«Tutto un altro mondo»: la globalizzazione secondo Alessia Mosca